Alexander McQueen

Alexander McQueen è una brand nato intorno al 2000 creato dal designer inglese con lo stesso nome.

Lo stilista firma collezioni di abbigliamento e accessori donna e uomo, stravolgendo l'eleganza tradizionale.

Presenta tagli minuziosi e una sartorialità di alta moda, tra british style e Haute Couture francese.

Alexander McQueen lancia la sua griffe  dalla natura romantica, gotica e stravagante, da vita acollezioni che manifestano un contrasto tra forza e fragilità, influenzate dalla tradizione manifatturiera e dalle proprie esperienze fuse tra arte e teatro.

Conquista un posto di riguardo nel panorama mondiale del fashion in seguito ad importanti contributi con diverse Maison, tra cui Romeo Gigli e Givenchy, entrando a far parte del Gruppo fiorentino Gucci, dal 2001.

Tra dimensione surreale e realtà, passato e futuro, il brand a metà tra stile gotico-vittoriano e punk-rock style, si ispira alle donne dipinte nei quadri, ai toreri e ai biker, interpreta una nuova Victorian Punk, con influenze dall'arte di Salvador Dalì e dalle antiche favole.

Invenzioni che ricordano le geishe orientali, abiti con print "Arlecchino" e stampe mutuate da Escher, ornamenti metallici di teschi e borse con impugnatura ad anelli che paiono armi da difesa.

Pantaloni attillati in pelle o broccato accanto a gonne a ruota e abiti drappeggiati, giacche dalle spalle costruite e soffici camice con colli alti chiusi da fiocchi.

Nel 2010 il designer si suicida e la direzione creativa passa nelle mani di Sarah Burton.

I nostri brand

Iscriviti alla nostra newsletter